5

PALAZZO

RODENGO

Edificato lungo l’attuale via San Martino, il palazzo Rodengo, passato nell’Ottocento ai Panzerini, è una tipica struttura nobiliare di campagna. L’impianto del palazzo racchiude una corte distinta da due corpi di fabbrica con giardini, uno al centro e l’altro a sud della residenza. Tra le due ali si trova il portale, decorato da un paramento in bugnato, che collega gli ambienti rustici con la parte signorile, caratterizzata da una struttura a doppio livello: una lunga galleria al piano superiore e un porticato al piano terra, uniti da uno scalone. Nell’elegante portico, ora chiuso da vetrate, si collocano finestre e porte abbellite da mensole, cornici e cimase distinte da paraste e volute con modanature e andamenti mistilinei. Degni di nota sono alcuni particolari esterni della struttura come gli ovali lungo il sottotetto, la santella con cornice in cotto inserita nella muratura di cinta, la finestra mistilinea e il comignolo tortile alla veneziana nei pressi del portale.

 

 

 

 

 

GALLERIA

FOTOGRAFICA

 

5